Aceto Balsamico di Modena IGP – La Tradizione

Aceto Balsamico di Modena IGP Invecchiato

Scopri l’Acetaia

L’Aceto Balsamico di Modena IGP è quello più conosciuto e proviene dalla miscelazione di aceto di vino e mosto cotto. Il disciplinare di produzione prevede che esso venga lasciato ad armonizzarsi e a maturare per almeno 60 gg prima dell’imbottigliamento e oltre 3 anni per quello denominato “ invecchiato”.
Gli ingredienti previsti sono aceto di vino, mosto cotto proveniente da uve di vitigni tipici modenesi, con eventuale aggiunta di un 10 massimo di caramello, che però non tutti i produttori utilizzano, invece è fermamente vietato l’uso di addensanti e coloranti. Pertanto, ciò che fa la differenza nei Balsamici IGP è la quantità e la qualità e del mosto presente durante la Miscelazione.
L’Invecchiato La Tradizione è un aceto di grande struttura e profondità, aromatico e profumato. L’acidità è levigata
dal lungo invecchiamento, il finale è lungo e persistente.
Bottiglia da 250 ml

contatta l’azienda